You are visiting a website that is not intended for your region

The page or information you have requested is intended for an audience outside the United States. By continuing to browse you confirm that you are a non-US resident requesting access to this page or information.

Switch to the US site

Select Your Country or Region
Invia

News

La meraviglia scientifica che ha conquistato il mondo medico

La meraviglia scientifica che ha conquistato il mondo medico

Oltre 50 anni fa, Getinge ha lanciato il primo ventilatore al mondo a flusso controllato con sistema di controllo Servo rapido: il ventilatore Servo. "I nostri ventilatori sono sempre stati sinonimo di innovazione, affidabilità e qualità duratura. Questi valori ereditati continueranno a definire i ventilatori Servo di domani", afferma Anders Häggström, Global Product Manager di Getinge.

Quando è stato lanciato all'inizio degli anni '70, il ventilatore SERVO era una meraviglia scientifica che ha conquistato il mondo medico aprendo la strada alla ventilazione personalizzata e cambiando la percezione della ventilazione in terapia intensiva.

"Era un dispositivo elettronico piccolo, silenzioso ma potente che ha sfidato l'opinione comune, rispondendo immediatamente ai cambiamenti delle esigenze dei pazienti. Il ventilatore Servo non è solo una meraviglia ingegneristica; è una mentalità intrinseca nel nostro DNA", afferma Anders Häggström, Global Product Manager di Getinge.

Aggiunge inoltre:

"Questa convinzione ha promosso la nostra continua ricerca di nuove tecniche per il trattamento dei pazienti gravemente malati. Siamo in costante evoluzione e reinventiamo le nostre terapie e soluzioni innovative con l'obiettivo di rendere lo svezzamento del paziente dal ventilatore il più rapido e sicuro possibile. In ultima analisi, questo si traduce in risultati migliori, pur utilizzando meno risorse".

I ventilatori Servo di oggi sono frutto di oltre 50 anni di stretta collaborazione con i professionisti medici di tutto il mondo. Offrono un'ampia gamma di modalità e terapie, come l'innovativa assistenza ventilatoria regolata a livello neurale (NAVA), in cui la stimolazione respiratoria neurale del paziente controlla il ventilatore Servo.

"Le sfide fisiologiche e i fattori di rischio della ventilazione meccanica, emersi soprattutto durante la pandemia di COVID-19, implicano che il ventilatore Servo dispone di un potente kit di strumenti facile da comprendere e fornisce la giusta protezione, per ogni paziente al momento giusto", spiega.

Inoltre, Getinge offre una ventilazione a misura di neonato per aiutare i bambini prematuri a respirare più facilmente e in modo naturale in sincronia con il ventilatore, in modo da preservare la loro energia.

"Ogni piccolo paziente ricoverato in terapia intensiva neonatale merita di avere la migliore possibilità di vita, per questo la nostra tecnologia di ventilazione Servo viene offerta, per contribuire a ridurre il più possibile i rischi per il loro sviluppo fisico e mentale", afferma Anders.

"I nostri ventilatori sono sempre stati sinonimo di innovazione clinica, affidabilità e qualità duratura. Questi valori ereditati continueranno a definire i ventilatori Servo di domani per soddisfare le esigenze cliniche emergenti nel nostro mondo imprevedibile".

Per saperne di più sulla storia dei ventilatori Servo di Getinge >>

Condividi: