You are visiting a website that is not intended for your region

The page or information you have requested is intended for an audience outside the United States. By continuing to browse you confirm that you are a non-US resident requesting access to this page or information.

Switch to the US site

Select Your Country or Region
Invia
Tree lung visual

ECLS può salvare la vita dei pazienti con ARDS

Il tasso di mortalità per sindrome da distress respiratorio acuto (ARDS) continua a rimanere alto. L'insufficienza respiratoria acuta rappresenta ormai l'indicazione d'uso più comune per la terapia ECMO negli adulti.[1] Dal momento che molti centri specializzati stanno adottando l'ECLS, si stanno moltiplicando gli studi che dimostrano risultati migliori nei pazienti con ARDS.[2] 

ECLS nel trattamento dell'insufficienza respiratoria

L'ARDS consiste in un'infiammazione polmonare acuta e diffusa dovuta a diversi fattori quali traumi, infezioni, polmonite e sepsi. Il tasso di mortalità dei pazienti con ARDS va dal 34 al 58% [3] ed è strettamente connesso alla sua gravità, all'età del paziente e alla presenza di altre patologie concomitanti.

Cardiohelp system

Il Sistema Cardiohelp favorisce le strategie di ventilazione protettiva anche in casi gravi di insufficienza respiratoria acuta.

Il Sistema Cardiohelp supporta la funzione polmonare

L'utilizzo veno-venoso del Sistema Cardiohelp garantisce un adeguato apporto di ossigeno e/o la riduzione del livello di CO2 nel sangue nei pazienti in terapia intensiva colpiti da ARDS, sepsi o da altre patologie associate a insufficienza respiratoria acuta. Il Sistema Cardiohelp  consente così le strategie di ventilazione protettiva anche nei casi più gravi.

L'utilizzo del Cardiohelp  previene inoltre lo shock circolatorio e i danni agli organi interni, riducendo al minimo i costi di follow-up associati a danni irreversibili agli organi. L'utilizzo di questa terapia fa perciò risparmiare tempo prezioso che può essere impiegato per trattare la reale causa dell'insufficienza organica.

Bibliografia
  • Performance and Safety of an Integrated Portable Extracorporeal Life Support System for Adults. Alwardt CM, Wilson DS, Alore ML, Lanza LA, Devaleria PA, Pajaro OE. J Extra Corpor Technol. marzo 2015;47(1): 38-43.
  • Portable miniaturized extracorporeal membrane oxygenation systems for H1N1-related severe acute respiratory distress syndrome: a case series. Roncon-Albuquerque R Jr, Basílio C, Figueiredo P, Silva S, Mergulhão P, Alves C, Veiga R, Castelo-Branco S, Paiva L, Santos L, Honrado T, Dias C, Oliveira T, Sarmento A, Mota AM, Paiva JA. J Crit Care. ottobre 2012;27 (5): 454-63. doi: 10.1016/j.jcrc.2012.01.008. Epub 3 marzo 2012
  • First experience with the ultra compact mobile extracorporeal membrane oxygenation system Cardiohelp in interhospital transport. Philipp A, Arlt M, Amann M, Lunz D, Müller T, Hilker M, Graf B, Schmid C. Interact Cardiovasc Thorac Surg. giugno 2011;12(6): 978-81. doi: 10.1510/icvts.2010.264630. Epub 8 marzo 2011
  •  Hand-held minimised extracorporeal membrane oxygenation: a new bridge to recovery in patients with out-of-centre cardiogenic shock. Arlt M, Philipp A, Voelkel S, Camboni D, Rupprecht L, Graf BM, Schmid C, Hilker M. Eur J Cardiothorac Surg. settembre 2011;40 (3): 689-94. doi: 10.1016/j.ejcts.2010.12.055. Epub 23 febbraio 2011.
  • Temporary Venoarterial Extracorporeal Membrane Oxygenation: Ten-Year Experience at a Cardiac Transplant Center. Tran BG, De La Cruz K, Grant S, Meltzer J, Benharash P, Dave R, Ardehali A, Shemin R, Depasquale E, Nsair A. J Intensive Care Med. 14 giugno 2016. pii: 0885066616654451. [Epub precedente alla pubblicazione
  • Extracorporeal membrane oxygenation 2016: an update. Butt W, MacLaren G. F1000Res. 26 aprile 2016;5. pii: F1000 Faculty Rev-750. doi: 10.12688/f1000research.8320.1. eCollection 2016. Review. PMID: 27158464

Riferimenti

  1. Ventetuolo CE, Muratore CS. Extracorporeal life support in critically ill adults. Am J Respir Crit Care Med. 2014;190(5):497–508.

  2. Extracorporeal membrane oxygenation for acute respiratory distress syndrome, Journal of Intensive Care, 2015, DOI: 10.1186/s40560-015-0082-7

  3. Epidemiology of acute lung injury.; Curr Opin Crit Care. 2005 Feb;11(1):43-9.; MacCallum NS1, Evans TW.